09 GIUGNO 2020

Naomi Campbell e il Successo delle sue Dirette su YouTube

Naomi Campbell No Filter With Naomi

Se chiedessimo alla gente in strada di citare una top model famosa, probabilmente tutti risponderebbero allo stesso modo: Naomi Campbell. Soprannominata la Venere Nera, sin dai suoi esordi nella metà degli anni '80, Naomi ha letteralmente stregato il mondo della moda e non solo, inanellando una serie di primati ed esperienze uniche. Testimonial di innumerevoli brand nel corso della sua lunga carriera, nel 1988 è stata la prima donna di colore ad apparire sulla copertina di Vogue (prima in Francia e successivamente in Inghilterra) e di Time Magazine. Negli anni si è distinta anche per il suo impegno nel sociale, dalla lotta contro la povertà in Africa a quella contro la discriminazione delle modelle di colore. Imprenditrice, cantante, attrice, Naomi Campbell è, di fatto, un'icona internazionale e non smette di stupire. Lo scorso Aprile, in un periodo difficile a livello mondiale a causa dell'emergenza sanitaria e alla soglia dei suoi 50 anni, ha lanciato su YouTube una serie di dirette live dal titolo "No Filter With Naomi". Nei 15 episodi, andati in onda per tre settimane, dal 06 al 24 aprile, dal lunedì al venerdì, ha intervistato in diretta da casa sua personaggi del calibro di Anna Wintour, Paris Hilton, Marc Jacobs e Sharon Stone, solo per citarne alcuni. Fortemente volute da Derek Blasberg, Head of Fashion and Beauty Partnerships del social network, queste dirette, ancora visibili nel canale di Naomi, hanno avuto grande successo, tanto che in un recente talk di Business of Fashion, la super top model ha confermato che ci sarà presto una seconda serie. Per questo motivo, abbiamo voluto analizzare l'impatto dell'intero progetto. Ecco alcuni dati sul successo della serie di "No Filter With Naomi".

NAOMI CAMPBELL CONQUISTA YOUTUBE CON LE SUE DIRETTE

La serie di dirette è stata inaugurata il 06 aprile dalla conversazione con un'altra super top model, Cindy Crawford, che ha parlato della nuova quotidianità in questo periodo difficile, e si è conclusa il 24 aprile con l'intervento della YouTuber Jackie Aina, che ha rivelato alcuni segreti di makeup. In totale, ad oggi, i 15 video hanno raggiunto quasi 3 milioni di visualizzazioni e 70K di Engagement. In particolare, il video che è stato più visualizzato è stato quello con la modella Ashley Graham, sul tema dell'accettazione personale, seguito da quello con le sorelle Serena e Venus Williams, star del tennis mondiale, e dal primo della serie, quello già citato con Cindy Crawford.

Se, invece, guardiamo all'Engagement, il video che ha generato maggiori reazioni è stato quello che ha visto Naomi Campbell dialogare con il designer Marc Jacobs. In questa occasione, la top model ha chiesto allo stilista di ricordare un'esperienza davvero indimenticabile: il suo primo show da direttore creativo della maison francese Louis Vuitton. Al secondo posto, in termini di Engagement, si è posizionato un altro momento davvero unico per i Social Media: l'intervista all'Editor-in-Chief di Vogue, Anna Wintour. La Wintour ha raccontato a sorpresa di aver ricevuto internamente delle critiche per aver scelto Naomi per la copertina del suo primo numero di settembre, nel 1989, ma di aver portato avanti le sue idee. Questa determinazione è valsa a Naomi Campbell un ulteriore record, essendo stata la prima modella di colore ad apparire sulla cover di quello che è considerato il numero più importante della rivista. Al terzo posto per Engagement si è classificata la diretta con la collega Adut Akech che ha ripercorso le tappe del suo percorso per diventare modella per sottolineare, oggi più che mai, l'importanza del rispetto delle diversità nel mondo della moda.

Anche la scelta di YouTube rappresenta una conferma del carattere pioneristico di Naomi. Se riflettiamo su quale sia il social network più adatto a moda, lusso e cosmetica, Instagram sembra la risposta più ovvia. Per avere un'idea di quanto le aziende del settore puntino su questa piattaforma, basti pensare che, nel mese di Marzo, i brand presenti nel panel di DMR Group, che conta oltre 25mila social account selezionati, hanno realizzato il 63% dei propri contenuti su questo social network, come riportato nella nostra analisi sugli effetti del Covid-19 sui Social Media. La decisione di Naomi Campbell di puntare su YouTube, oltre che alternativa, si è dimostrata vincente. Ciascun video della prima serie di "No Filter with Naomi" ha raggiunto, ad oggi, in media, circa 189mila visualizzazioni e un Engagement di oltre 4600. Ancora una volta, Naomi ha aperto la strada, questa volta ad un nuovo modo di fare intrattenimento sui Social Media, con un approccio originale e autentico e spaziando da temi più frivoli ad altri di grande attualità. Non resta che aspettare la seconda serie di video, che siamo certi segnerà un altro successo per Naomi Campbell.

© Copyright 2020 DMR GROUP S.r.l. All Rights Reserved.